PcBrain

Banner

Articoli

E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Apacer AS720 SSD

tabOggi parleremo di Apacer, brand non certo nuovo agli amanti del settore di memorie e Storage. La società taiwanese, infatti, ha da sempre attirato l' interesse del pubblico sulle sue proposte grazie alla capacità di commercializzare a prezzi tutto sommato concorrenziali delle soluzioni prestazionalmente pari a quelle dei competitor. Il prodotto che andremo a testare oggi è un disco SSD davvero particolare. Stiamo parlando del AS720, prima unità di storage al mondo dotata di una doppia interfaccia di comunicazione, sia USB 3.1 Type-C che Sata III. Caratteristica davvero interessante e che, se accompagnata da prestazioni livellate agli standard, potrebbe ingolosire più di qualche persona, dando di fatto via ad un "mercato completamente nuovo". Curiosi di vedere il disco in azione? Perfetto, allora andiamo a scoprirlo insieme.

01 thumb 2

Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Aprile 2017 09:46 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Toshiba OCZ RD400

tabOrmai è risaputo che il collo di bottiglia nei PC moderni è dato dalle periferiche di archiviazione, che pur sfruttando a pieno la banda offerta dalla tradizionale sata 3, non riescono ad offrire prestazioni al pari di quelle richieste dagli ultimi componenti. Quindi tutti i maggiori produttori di questo genere di device si sono ritrovati a cercare nuove soluzioni e nuovi protocolli di trasmissione dati per dare maggiori performance ai loro prodotti. Così è stato introdotto un nuovo protocollo di trasferimento dati chiamato NVMe, acronimo di "memoria non-volatile" collegata con bus PCI-ex, che permette prestazioni nettamente superiori visto che è stato progettato proprio per favorire il parallelismo richiesto dalle moderne CPU. Oggi andremo a recensire proprio uno di questi device, che grazie alla rapida diffusione con la conseguente discesa del prezzo d'acquisto, stanno diventando abordabili anche agli utenti consumer. Il modello in questione fa parte del catalogo OCZ, marchio storico nella produzione di memorie e pioniere delle unità a stato solido, che, dopo l'acquisizione da parte del colosso Toshiba, ha continuato a produrre periferiche di archiviazione mantenendo il suo marchio. Ora se siete curiosi di vedere di che prestazioni è capace l'RD400 e come abbia interpretato questo nuovo progetto OCZ, non vi resta che continuare la lettura di questo articolo, ma vi anticipiamo che non rimarrete delusi.

01 thumb 2

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre 2016 20:52 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: iTek Eclipse

 

tabiTek è un brand italiano nato a La Spezia nel 1999 ed è ormai ben conosciuto da tutti nel settore di hardware per PC. Cresciuta rapidamente negli anni, la compagnia ha spaziato nel settore tecnologico passando da chassis e periferiche per PC a cavetteria, prodotti di networking e gruppi di continuità, fino ad offrire anche notebook barebone customizzabili grazie ad una partnership con Intel. Ad oggi l'azienda si focalizza sulla produzione di case e periferiche orientate al mercato gaming, investendo molte risorse in ricerca e sviluppo per offrire una ampia gamma di prodotti a valore aggiunto.

Ed oggi andremo proprio a trattare dell'iTek Eclipse Gaming Cube, un case Micro ATX dal prezzo interessante dedicato alla fascia di mercato in costante crescita rappresentata dai videogiocatori che scelgono di assemblare un PC potente ma dalle dimensioni contenute.

05 thumb600

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre 2016 20:52 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: SpeedLink Parthica core

tabSpeedLink è un produttore di accessori per Pc e console che ormai conosciamo molto bene, grazie ai molti prodotti testati. Durante le nostri precedenti review abbiamo notato che il minimo comune denominatore tra i vari prodotti era l'ottimo rapporto qualità-prezzo. Inoltre SpeedLink si sta spingendo sempre più verso il gaming, dimostrando una certa attenzione all'evolversi del mercato, poichè ormai questa disciplina sta tornando ai fasti di un tempo, sopratutto su PC dove ebbe una flessione notevole causa l'arrivo delle console. Oggi andremo a recensire una keyboard dedicata proprio all'utilizzo gaming, si tratta più specificatamente della Parthica Core gaming, una tastiera a membrana che promette sulla carta il feeling che si può ottenere con una a switch meccanici, ma non solo, sono presenti altre moltissime features inserite dall'azienda al fine di rendere questo prodotto una valida alternativa a marche ben più blasonate. Questa tastiera si posiziona nella fascia alta del catalogo di questo produttore, almeno per le periferiche di input con questa tecnologia di switch. Ora se siete curiosi di sapere se SpeedLink sarà riuscita a mantenere i suoi punti fermi anche su questa periferica, ma sopratutto se una tastiera a membrana può produrre un feedback come sulle meccaniche, non vi resta che continuare nella lettura, ma vi avvisiamo subito che avrete delle belle sorprese. Buona lettura!

01 thumb 2

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre 2016 20:53 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Plantronics BackBeat Fit

tabPlantronics è sicuramente un marchio che ha fatto la storia nel settore delle comunicazioni e da mezzo secolo continua a innovare questo difficile settore di mercato. Tutto ebbe inizio in un garage nel 1961 quando due piloti d'aviazione civile, stanchi dell'uso di cuffie pesanti, crearono un nuovo prodotto più funzionale e più leggero da indossare, così nacque la prima cuffia leggera al mondo e diede il via a questa azienda. Tanto per citare un paio di pietre miliari di Plantronics, sono stati i primi ad andare sulla luna, visto che Neil Armstrong comunicava proprio tramite un loro prodotto o, ancora, nel 2000 hanno introdotto nei loro device la tecnologia di riduzione del rumore, di fatto hanno reso le comunicazioni finalmente nitide. Oggi questa azienda ha svariate sedi in tutto il mondo e il suo catologo copre tutte le categorie di questo mercato con, sia prodotti per l'ufficio che per la musica passando per il gaming e lo sport. Nella recensione odierna, data anche la stagione estiva e di conseguenza l'aumento delle attività fisiche all'aperto, testeremo le BlackBeat fit, un set di auricolari Bluetooth stereo destinate all'uso sportivo che promettono prestazioni audio eccezzionali. Ora se siete curiosi di sapere come Plantronics abbia interpretato questo progetto e sia riuscita a seguire la sua filosofia aziendale per l'ennesima volta, non vi resta che continuare nella lettura di questo articolo.

01 thumb 2

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre 2016 20:53 Leggi tutto...

Pagina 8 di 103

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk