PcBrain

Banner
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Intel KabyLake e MSI Z270 Gaming M5

Indice
RECENSIONE: Intel KabyLake e MSI Z270 Gaming M5
Intel Kabylake
PCH Intel Serie 200
Descrizione Mainboard - 1/2
Descrizione Mainboard - 2/2
Descrizione Bios
Piattaforma e Metodologia di Test
Test - CinebenchR15, Frybench
Test - Compressione, Estrazione
Test - VideoEncoding e Transcoding
Test - Gestione Memoria
Test - Gestione Sata3 e USB3
Test - 3DMark Firestrike e 3DMark 11
Test - Overclock
Conclusioni

tabIl 5 Agosto 2015 Intel presentava al mondo la nuova famiglia di processori Intel SkyLake e PCH serie 100 destinati al segmento Mainstream. Questi, grazie ad un prezzo di vendita nettamente inferiore a quello delle proposte High End del brand di Santa Clara, nello specifico X99 accoppiato ai processori Broadwell E, hanno trovato spazio in moltissime configurazioni. Oltre al costo ha fatto gioco forza anche la scelta di Intel di portare avanti la sua solita differenziazione di modelli attraverso le versioni Core i3, i5 ed i7. Ci si è così ritrovati con un catalogo con proposte caratterizzate da prezzi, performance e features differenti, rendendo SkyLake ideale per un' ampia fascia di utilizzatori, spaziando da chi usa il PC per giocare a chi lo considera un semplice strumento per il Web, senza dimenticare gli Overclocker e chi ne fa un uso professionale o quasi. Oggi, dopo esattamente 18 mesi, il brand di Santa Clara ha deciso di voltare pagina, aggiornando il suo catalogo con il lancio dei processori Intel Kaby Lake ed i PCH della serie 200. Questa presentazione però, come vedremo nelle prossime pagine, non segue il classico schema "Tick-Tock" che da sempre ha caratterizzato il lancio delle CPU Intel, ma bensì il nuovo "Tick-Tock-Tock" conosciuto anche come "Process-Architecture-Optimization" (PAO) e che spiegheremo nelle prossime pagine.

E come di consuetudine il lancio delle nuove proposte Intel è seguito dalla presentazione di tutte le MainBoard dei vari partner, che, volendo prevalere l' uno sull' altro, non si fanno certo scrupoli ad introdurre Features sempre più evolute. Queste, non sono solo destinate a sfruttare a pieno il potenziale delle nuove tecnologie Intel, ma cercano anche di accontentare le richieste del mercato, sempre più attento anche al lato estetico del prodotto e non solo a quello funzionale.

Uno dei brand che con la precedente serie di prodotti era riuscito meglio in questo, trovando di fatti l' apprezzamento di una larghissima fascia di clienti, è MSI. La società taiwanese, infatti, non si è mai tirata indietro dalla realizzazione di proposte ad alto impatto estetico, e con un miglioramento della qualità costruttiva delle sue soluzioni insieme ad un parallelo sviluppo dei suoi BIOS, è riuscita, con la precedente serie di MainBoard, ad ottenere molti pareri positivi dalla critica.

Ma ormai questo è passato, e l' importante per il brand era ripetersi. Sarà riuscita nell' impresa? Per scoprirlo non ci resta che continuare nella lettura di questo articolo, visto che abbiamo avuto la fortuna di mettere le mani su una delle sue ultime proposte, la Z270 Gaming M5. Il prodotto in test oggi, come si evince anche dal nome, è destinata soprattutto a chi è in cerca di una Board per il gioco, tanto più visto che appartiene alla serie Gaming maggiormente performante di MSI, la "Enthusiast Gaming".

Siete pronti? Non ci resta che andare a scoprire l' operato di Intel e di MSI con queste nuove soluzioni.

 



Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk