PcBrain

Banner

Articoli

E-mail Stampa PDF

AMD e la nuova serie 300

Era da Novembre del 2013 che AMD non aggiornava il suo catalogo con nuove proposte destinate al settore Gaming, ma oggi, dopo tanto tempo, siamo finalmente qui per parlare della nuova serie di VGA Consumer del brand di Sunnyvale. La società, che nell' ultimo periodo ha perso un pò di terreno nei confronti di nVidia che ha da poco aggiornato il suo catalogo con la GTX980Ti e GTX960, è pronta a dichiarare guerra al suo competitor con una serie di proposte davvero interessanti. Una parte di queste soluzioni è rappresentata da un Rebranding della serie precedente che, grazie ad un lavoro di affinamento e a qualche nuova tecnologia, promettono un incremento prestazionale di rilievo. L' altra parte, però, è rappresentata da due nuove VGA realizzate da zero, stiamo parlando delle Fury e Fury X che montano OnBoard le tanto attese GPU Fiji Pro e Fiji XT. Queste nuove VGA, grazie a tecnologie presentate per l' occasione da AMD, dichiarano Performance seconde a nessuna scheda video sotto i 1000 Euro, chiaramente ad un prezzo del tutto concorrenziale rispetto alle proposte rivali. Insomma, questa nuova serie di VGA porta con se alcune interessanti novità, e anche se la sfida non è semplice l' ambizione di AMD nel tornare ai posti che le competono è davvero alta. Sarà stata sufficiente per darle quello slancio che le serviva per recuperare il terreno perso negli ultimi mesi? Questo lo scopriremo nei prossimi giorni, quando cominceranno ad arrivare i primi test dalla rete, ma per il momento vi abbiamo voluto preparare questo breve articolo che mette in mostra i vari modelli presentati oggi da AMD e le loro specifiche più importanti. Buona lettura!!

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Giugno 2015 21:46 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

CM Storm Octane: Per Gamer alle prime armi!!!

Siamo ormai abituati a vedere Gamer dotati di componentistica Hardware sempre più evoluta, ma soprattutto costosa. La rincorsa alla soluzione perfetta, infatti, sta facendo lievitare vertoginosamente i prezzi del Hardware e delle periferiche, tanto che ormai non c' è da stupirsi se si incontra una persona che spende cifre a tre zeri solo per il comparto VGA, facendoci strabuzzare gli occhi al pensiero di quanto verrà a costare il PC finito. Questi casi, però, anche se sempre meno rari, non rappresentano attualmente il genere di clientela su cui i brand fanno reale affidamento per le vendite. I produttori, infatti, sanno che sono le fascia Intermedie e quelle Entry Level a portare maggior ricavi all' azienda, grazie all' elevato numero di vendite. Ecco perchè in ogni listino troviamo affiancate alle soluzioni Top di gamma delle proposte più economiche e accessibili, come quelle che andremo a testare oggi. CM Storm, infatti, branca di CoolerMaster per il settore Gaming, ha deciso di farci provare il suo ultimo kit Entry Level composto da mouse e tastiera destinato ai Gamer e chiamato "Octane". Questa soluzione si pone come obbiettivo quello di risolvere le poche lacune che gli utenti avevano lamentato con un altro kit Entry Level di CM Storm capace di vendite record negli ultimi mesi,  il "Devastator". Sarà riuscita CoolerMaster nell' impresa? Non ci resta che proseguire per scoprirlo insieme. Buona lettura!!!

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 13 Agosto 2015 19:48 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

MSI AIO Gaming AG240 - Giocare con il minimo spazio

tabQuando si parla di PC la prima immagine che ci viene in mente è quella del classico sistema Desktop con monitor. Questo perchè fin da quando il Personal Computer è entrato nelle nostre case, il nostro occhio è stato quasi sempre bombardato da quest immagine, tanto che ormai è diventata uno standard. Nel mondo IT, però, sono moltissime le sfaccettature che può assumere un PC, e al classico Desktop possiamo trovare tantissime alternative. Ne sono degli esempi i notebook e gli Ultrabook, ovvero soluzioni destinate a chi per lavoro ha sempre necessità di portarsi dietro il proprio computer. Ma ci sono anche tantissimi altri scenari, come per esempio le persone che, con pochissimo spazio a disposizione, sono in cerca di un PC da tenere in casa o magari in un ufficio senza però limitarsi a comprare un Notebook da tenere sulla scrivania. In questo caso le migliori soluzioni attualmente disponibili sono gli All In One, ossia unità compatte grandi quante un semplice Monitor ma che al loro interno contengono tutti i componenti necessari al funzionamento del PC. Questi sistemi, inoltre, molte volte garantiscono Performance nettamente superiori a quelli di alcuni Notebook in commercio, tanto da risultare indicati anche per usi intensivi come l' Editing o il Gaming. Quest oggi andremo ad analizzare un prodotto rivolto proprio a queste persone. Stiamo parlando del MSI AIO Gaming AG240, un PC che come vedrete nel corso della recensione non si limita solo a miniaturizzare i componenti per farli stare in uno spazio molto contenuto, ma si pone come Target anche quello di garantire Performance elevate per primeggiare nel campo di battaglia a lui più congeniale, ovvero quello del Gaming. Buona lettura!!!

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Giugno 2015 11:30 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

In Win 707: Sobrio... ma solo nel Design!!!

Uno dei componenti a cui si presta maggiore attenzione durante la scelta dei pezzi di un PC è il cabinet. Questo perchè gli chassis sono la parte più in vista del proprio computer, e quindi si cerca sempre di portarsi a casa quello che maggiormente ci aggrada. Qusto, però, non è l' unico motivo che solitamente porta gli utenti finali a lunghissime ricerche. I case, infatti, sono i componenti della configurazione destinati a durare per più tempo , visto che non è inusuale riutilizzarli anche per piattaforme future, attraverso il solo aggiornamento del Hardware. Questo vuol dire che in alcuni casi uno chassis può rappresentare un componente fisso di un PC per parecchi mesi, se non anni, e quindi trovare una proposta valida non è per nulla semplice. Bisogna infatti far coincidere caratteristiche estetiche di nostro interesse a features che ci consentano l' utilizzo del prodotto anche negli scenari futuri. Ma tutto questo non è difficile solo per gli utenti finali, ma anche per i produttori che sono costretti ad ingeniarsi sempre di più per riuscire a fornire ai clienti tutto quello che ricercano da un prodotto simile. Uno dei brand che nell' ultimo periodo si sta maggiormente districando in questo segmento è In Win, società taiwanese sul mercato ormai dal lontano 1986 e che oggi tratteremo analizzando uno dei suoi ultimi prodotti, il case "707". Sarà riuscito il produttore ad inserire in questa proposta tutto quello che può tornare utile ai Power User più esigenti ma anche a chi cerca una proposta longeva ma nello stesso tempo funzionale? Per scoprirlo non ci resta che continuare nella lettura.

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Giugno 2015 20:02 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

GoPro Hero 4 Black: La regina delle ActionCamera si rinnova ancora

Sono ormai passati diversi anni da quando Nick Woodman si apprestava a creare uno dei giocattoli tecnologici maggiormente di voga nell' ultimo periodo, la GoPro. Queste telecamere nate quasi per gioco, progettate da Woodman per riprendere le sue uscite in Surf, inizialmente vantavano specifiche lontane anni luce da quelle odierne, ma con il passare del tempo i continui affinamenti hanno permesso di raggiungere degli standard elevatissimi. Questo è stato possibile dai continui miglioramenti che il brand californiano ha portato al suo prodotto, aggiornando il catalogo con proposte nuove e sempre più performanti. Ed ecco che alla Hero 35mm abbiamo visto succedere la Digital Hero 3, la Digital Hero 5, la HD Hero, la HD Hero 2 (la prima ad offrire registrazioni a 1080p), la Hero 3, la Hero 3+ che introduceva per la prima volta il supporto alla registrazione 4K nel segmento ActionCamera e dulcis in fundu siamo arrivati alla Hero 4. Questa proposta, ultima presentata dal brand californiano, promette prestazioni da urlo, grazie ad un processore due volte più potente di quello installato sulla Hero 3+ e ad una serie di miglioramenti che hanno interessato in generale l' intero Device, con particolare attenzione alla connettività senza fili, allo stabilizzatore d' immagine e alle riprese con scarsa luminosità. Come da consuetudine il brand americano ha deciso di rilasciare diversi modelli della sua ultima camera, che, nello specifico, troviamo in versione Silver, destinata a chi è in cerca di un prodotto valido ma con un occhio di riguardo anche al portafoglio, e in versione Black, la proposta destinata a chi non vuole scendere a compromessi. E proprio quest' ultima sarà al centro della recensione di oggi, andiamo a scoprire insieme la nuova Hero 4 Black Edition.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Marzo 2016 09:10 Leggi tutto...

Pagina 9 di 57

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk