PcBrain

Banner

Articoli

E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Scythe Mugen 5

L' impegno dei produttori di CPU nel tentativo di migliorare le loro soluzioni è palese. Ogni anno si susseguono processori sempre più potenti di quelli della serie precedente e, nonostante questo, le potenze in gioco in condizioni di utilizzo standard restano invariate. Questo è merito dell' affinamento dei chip, dotati di litografie sempre più estreme che ne migliorano l' efficienza. Di pari passo, però, migliorano anche le frequenze di funzionamento ed i margini di Overclock. Quest' ultimi, sono si responsabili di migliori prestazioni grazie alla possibilità di aumentare notevolmente il clock delle CPU, ma penalizzano anche le temperature di esercizio, visto l' aumento del calore generato. I produttori di cooler sono stati così obbligati a intensificare i loro sforzi nel tentativo di commercializzare soluzioni che permettesero ai loro clienti di spremere fino in fondo i loro processori. E nonostante il mercato abbia visto i sistemi AIO guadagnare sempre più quote di vendita, grazie alle loro performance elevate e manutenzione praticamente nulla, il segmento dell' Air Cooling non ha mai smesso di vendere. Anzi, le proposte appartenenti a questo mondo sono soggette a continue evoluzioni, nel tentativo, anche se difficile, di ridurre il GAP che li separa dai sistemi All-In-One. Quest oggi vi parleremo proprio di Air Cooling, e nello specifico di un dissipatore per CPU del brand Scythe, società giapponese nata nel 2002. Il prodotto che andremo a testare è il Mugen 5, soluzione rilasciata da poco che si pone come obbiettivo quello di unire silenziosità e prestazioni. Certo una scommessa non semplice da vincere, ma sarà riuscita Scythe nel suo intento? Non ci resta che scoprirlo.

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Giugno 2017 17:03 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Cooler Master V650

Molte volte vediamo configurazioni fatte ad HOC, ma altre volte, invece, soprattutto nel caso di PC assemblati dai meno esperti, si vedono componenti scelti con cura in base alle loro Performance e altri buttati lì un pò a casaccio solo perchè economici. In queste situazioni il PSU è quello che viene maggiormente bistrattato, convinti che il valore di potenza sia quello più importante, e quindi, a pari "wattaggio" si tende a considerare un PSU più economico come la scelta migliore. Questo però non è assolutissimamente vero, infatti gli alimentatori sono tra i componenti più importanti di un sistema. Una configurazione potente se non alimentata in modo regolare andrà sicuramente incontro all' impossibilità di essere sfruttata a pieno, a malfunzionamenti e guasti. Quest oggi siamo qui proprio per affrontare il tema alimentazione, e per farlo metteremo sotto torchio un PSU Cooler Master, il V650. Il prodotto in test vanta alcune caratteristiche degne di nota, ma sarà in grado di superare ottimamente la nostra suite di test? Non ci resta che scoprirlo.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Giugno 2017 14:18 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Cooler Master MasterCase Pro 6

Se chiediamo a qualcuno di dirci il nome di un brand capace di produrre Cabinet per l' informatica di un certo livello siamo sicuri che tra i pimi che andrà a nominare ci sarà Cooler Master. La società taiwanese, infatti, ha da sempre ottenuto molti apprezzamenti per le sue proposte e, anche se oggi vanta un catalogo ricco di soluzioni, i case sono sempre tra i loro prodotti di punta. Questo successo è dovuto alla capacità del produttore di venire incontro alle richieste dell' utenza, riuscendo a coniugare in un' unica soluzione Features, Estetica e rifiniture ottime su qualsiasi fascia di prezzo. Una delle serie di chassis che ultimamente sta attirando molte attenzioni su di se è quella definita MasterCase, caratterizzata da prodotti dotati di stile moderno e di un' ottima espandibilità. Quest oggi siamo qui per parlarvi proprio di un case appartenente a questa serie, e nello specifico il MasterCase Pro 6. Come vedremo nel corso della recensione il prodotto si presta molto bene a chi è in cerca di uno chassis con interni spaziosi e modulabili, grazie al FreeForm Modular System. Insomma, potrebbe rivelarsi la "casa" perfetta per un Rig Gaming moderno. Ma bando alle ciance e andiamo a scoprirlo nel dettaglio. Buona lettura.

Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Giugno 2017 20:40 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Gigabyte Z270X Gaming 5

tabGigabyte, noto produttore di componenti e periferiche per PC, ha da poco aggiornato la sua line-up di mainboard dopo la presentazione, avvenuto a inizio anno, della nuova serie di PCH di intel. Queste, mantenendo inalterato il socket e garantendo la retrocompatibilità con le "vecchie" CPU Skylake, introducono il supporto agli ultimi processori per sistemi desktop "kabylake" oltre a numerose funzionalità accessorie. Oggi andremo a recensire una mainboard equipaggiata con il controller top di gamma della serie 200 di Intel, ovvero lo Z270 che, tra le altre features, permette di gestire le CPU "K" al meglio, essendo predisposto per l'overclock, e offre anche la possibilità di utilizzare RAM ad alte frequenze, quindi oltre i canonici 2400MHZ ratificati dal Jedec. La protagonista della recensione odierna è la Z270X-Gaming 5, una proposta di fascia medio-alta che, come vedremo più avanti, grazie alle sue numerose features si prefigge l'obiettivo di essere una ottima base di partenza per le nostre RIG. Ora, se siete curiosi di sapere come si è comportata la Gaming 5 nei nostri test e come la casa abbia interpretato le numerose funzionalità del PCH Z270, non vi resta che proseguire nella lettura di questa review.

01 thumb 2

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Giugno 2017 17:54 Leggi tutto...
E-mail Stampa PDF

RECENSIONE: Asus Strix Z270F Gaming

tabA gennaio Intel ha presentato il suo nuovo PCH serie 200 abbinato ad un nuova famiglia di processori denominati "kabylake". Lancio che ha spinto tutti i maggiori produttori ad aggiornare i loro cataloghi commercializzando una miriade di nuovi modelli. Asus, che di certo non ha bisogno di presentazioni particolari, ha seguito questo trend aggiornando i listini con nuove proposte ma mantenendo sempre la classica divisione interna in quattro fasce. Infatti, ritroviamo la linea TUF, la ROG, la Prime e la Strix. Oggi andremo a recensire proprio un prodotto appartenente a quest'ultima categoria, e più precisamente si tratta del modello entry level equipaggiato del PCH Z270, ovvero la Strix Z270F Gaming. Il nome fa chiaramente capire a chi è indirizzata questa scheda madre, ma sarà in grado di soddisfare i palati fini dei gamer? Ma sopratutto come si sarà comportata nella nostra suite di test? Per scoprirlo vi basterà proseguire nella lettura di questa recensione, ma vi anticipiamo che non ne rimarrete di certo delusi.

01 thumb 2

Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Giugno 2017 14:52 Leggi tutto...

Pagina 3 di 57

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk