PcBrain

Banner
E-mail Stampa PDF

Recensione: Lindy adattatore USB type "C" to HDMI

Indice
Recensione: Lindy adattatore USB type "C" to HDMI
Descrizione Prodotto
Conclusioni

tabL'innovazione porta sempre dei cambiamenti, che nella stragrande maggioranza dei casi sono risultati migliorativi. Tutta questa innovazione, in ambito informatico, ha portato per forza di cose ad adottare nuovi formati, dove a volte sono rimasti retrocompatibili come fu per le porte USB o le porte SATA, tanto per citare due esempi tra i più famosi, ma altri formati non hanno avuto questa buona sorte. Un esempio di quanto accaduto potrebbero essere le uscite video, dove ormai la vecchia uscita VGA è stata sostituita dalla più recente Display Port. Quindi siamo costretti a buttare tutti i nostri prodotti ormai obsoleti?Certo che no, perchè per fortuna, in nostro soccorso arrivano gli adattatori, piccoli amici che si occupano di collegare e dare nuova linfa vitale ai nostri monitor, periferiche etc.. Lindy è una azienda storica di questo settore, nata nel lontano 1932 in Germania commerciando lampade a petrolio, radio e componenti elettrici, con il tempo è diventata leader nella produzione e commercializzazione di cavi e accessori per computer, con sedi in tutto il mondo. Il suo credo è di imporre una ottima qualità nei suoi prodotti, difficilmente replicabile dalle varie aziende emergenti, che sfruttano la manodopera a basso costo e invadono il mercato Europeo con prodotti dal prezzo concorrenziale. Oggi testeremo un'adattatore che sfrutta la nuovissima porta USB type C per trasportare il segnale video ad un monitor con porta HDMI.

01 thumb 2